Performance Bond: cos'è e come funziona negli appalti internazionali

By Giuseppe Broccoli on 1 giu 2018

Il Performance Bond è la garanzia con la quale il Committente si copre dal rischio di un eventuale inadempimento (totale o parziale) dell'Appaltatore nell'esecuzione delle opere.

Tra le garanzie utilizzate negli appalti internazionali, il Performance Bond è sicuramente la garanzia più diffusa e che presenta i maggiori rischi per l’Appaltatore.

Continue Reading

Contratto di Appalto Internazionale e legge applicabile

By Elisabetta Ventrella on 28 mag 2018

In un contratto di appalto internazionale la legge applicabile determina quali sono i diritti e gli obblighi delle parti (alle volte in aggiunta ed indipendentemente da quello che le parti hanno indicato nel contratto) così come determina quale sia la legge in virtù della quale il contratto deve essere interpretato ed eseguito. 

Continue Reading

Contratto di Appalto Internazionale: Cosa Negoziare Prima di Firmare

By Giuseppe Broccoli on 23 ott 2017

Il contratto di appalto internazionale si caratterizza per il fatto che le parti appartengono a paesi diversi e per il fatto che l'opera da eseguire è in un paese diverso da quello dell'Appaltatore. Nella categoria degli appalti internazionali rientrano diversi tipi di lavori dal residenziale, al commerciale fino ad arrivare ad appalti complessi come quelli per la costruzione di infrastrutture o di impianti produttivi.

Continue Reading

Contratti Turnkey: le Specifications

By Giuseppe Broccoli on 16 ott 2017

Le Specifiche Tecniche (Specifications)  integrano e sono una parte essenziale dello Scope of Works in quanto descrivono le caratteristiche ed i requisiti tecnici che un’opera deve avere. Soprattutto nei contratti Turnkey (o contratti EPC, engineering procurement and construction), le Specifications devono essere attentamente esaminate insieme ad altre clausole che determinano le responsabilità dell'Appaltatore.

Continue Reading

Contratti Turnkey: i Completion Test e i Contratti FIDIC (1999)

By Giuseppe Broccoli on 9 ott 2017

Nei contratti turnkey i Completion Test sono le prove che l’Appaltatore (in contraddittorio con il Committente) esegue per verificare la completa e corretta esecuzione dei lavori. In caso di costruzione di impianti produttivi, si tratta di prove che sono solitamente costituite da una serie di test (pre-commissioning, commissioning e trial operation). Vediamo cosa inserire nel contratto partendo da alcune previsioni dei Contratti FIDIC (1999).

Continue Reading

Advance Payment Bond: cos'è e come funziona

By Giuseppe Broccoli on 28 feb 2017

Negli appalti internazionali è abbastanza frequente che, alla firma del contratto (o meglio poco prima dell’inizio dei lavori, alla mobilitazione), l’Appaltatore riceva un anticipo che gli permetta di iniziare i lavori oggetto dell’appalto (la vera e propria mobilitazione o ad esempio il procurement). 

Continue Reading

 

 

Entra nella nostra Community